RecensioneItalia
    Cosa Coprono le Polizze rd auto? Perché sono Importanti?
    31-07-2021

    Cosa Coprono le Polizze rd auto? Perché sono Importanti?

    Oltre alla polizza RCA obbligatoria per legge, la quale è indispensabile per coprire l’automobilista da eventuali danni verso i terzi, esistono anche le cosiddette polizze rdauto (Auto Rischi Diversi), le quali offrono ulteriori garanzia dietro il pagamento di premi aggiuntivi.

    Cosa sono le polizze rd auto?

    La polizza auto rischi diversi è una copertura assicurativa non obbligatoria che si può aggiungere alla consueta polizza rc auto. Sono quindi tutte quelle coperture che il cliente può scegliere per personalizzare le propria offerta e avere garanzie maggiori.

    Tra le principali polizze rischi diversi si possono citare:

    • polizza kasko
    • la polizza assistenza stradale
    • polizza infortuni del conducente
    • assicurazione per la sospensione patente
    • assicurazione furto e incendio
    • eventi atmosferici
    • atti vandalici
    • tutela legale

    Questi tipi di assicurazione auto danno una maggiore libertà alle compagnie assicurative sia riguardo alle coperture da offrire che ai massimali, ma anche per quanto riguarda i costi da proporre ai clienti.

    Le compagnie di assicurazione possono infatti rifiutarsi di stipulare coperture aggiuntive, ad esempio se l’auto è troppo vecchia, e decidono in autonomia e contrattualmente i termini ed i modi del risarcimento. Possono inoltre stabilire delle franchigie variabili. Per questo è importante consultare le recensioni di assicurazioni auto, così da fare una scelta consapevole e basata sulle opinioni dei consumatori.

    Assicurazioni online: come stipulare una polizza auto rischi diversi

    Grazie alla digitalizzazione, le più importanti assicurazioni online permettono ai clienti di aggiungere le polizze rischi diversi al proprio contratto assicurativo, comodamente da casa, conoscendo esattamente i costi di ogni servizio. Per saperne di più leggi le verti assicurazione recensioni. Altre aziende innovative quali Genertel e prima.it offrono gli stessi servizi. L’utente potrà scegliere tra le tante garanzie accessorie proposte, quelle che più si adattano alle proprie esigenze, queste saranno aggiunte al contratto assicurativo con pochi click. Prima di visitare il loro sito ufficiale e richiedere il tuo preventivo, potresti conoscere le opinioni dei clienti consultando le genertel recensioni e le prima assicurazione recensioni. In questo modo sarà più semplice e sicuro valutare la qualità dei servizi offerta da queste compagnie.

    La polizza incendio e furto

    Questa è una tipologia di contratto assicurativo, non inserito nella tradizionale copertura assicurativa rc auto, che garantisce il valore dell'aiuto contro eventuali danni causati dal furto o dall’incendio. Solitamente, per quanto riguarda il furto, la polizza assicurativa copre tutti i danni materiali e diretti che derivano sia da una situazione di furto totale dell’auto, che in casi di furto parziale. Inoltre, questi tipi di assicurazioni auto possono coprire anche eventuali avarie e danni che derivano dal tentativo di furto.

    La polizza incendio copre tutte i danni che derivano dall incendio dell’auto, sia questa in movimento o parcheggiata. Di solito copre anche i danni verso i terzi, come ad esempio quando l’auto è custodita in un box in affitto. Per incendio si intende un fenomeno di combustione che coinvolge i beni materiali e può avere origini di varia natura. Tra i danni coperti, sono inclusi anche quelli derivanti dall’intervento dell’autorità al fine di impedire o arrestare l’incendio. In questo caso, il premio assicurativo da pagare dipende dal valore commerciale del veicolo assicurato, ovvero quello in fattura per auto nuove, o stabilito da riviste specializzate, quali ad esempio quattroruote, o agenzie del settore, per le auto usate.

    Polizza kasko

    Con la polizza kasko, la compagnia assicurativa si assume tutte le responsabilità ed i rischi derivanti dalla circolazione del veicolo, liberando il conducente da ogni responsabilità, a meno che questo non violi la legge. Naturalmente la garanzia assicurativa dipende dalle clausole incluse nel contratto e dalle coperture aggiuntive a pagamento scelte dall’automobilista. Si possono quindi riconoscere diverse tipologie di coperture kasko:

    • valore intero: la quale risarcisce qualsiasi danno;
    • primo rischio assoluto: l’indennizzo sarà pari ad un massimale stabilito sul contratto a prescindere dal valore dell’auto;
    • primo rischio relativo: il massimale sarà deciso in percentuale a seconda del valore della vettura;
    • secondo rischio: praticamente uguale al primo rischio relativo ma con l’aggiunta di una corposa franchigia;
    • collisione: la cosiddetta mini-kasko, la quale risarcisce solo i danni che derivano dalla collisione con un altro veicoli.

    La polizza assistenza stradale

    Questa è un’altra polizza auto rischi diversi, la quale permette al conducente di viaggiare in modo sicuro e godere di un’assistenza dedicata 24 ore su 24. La polizza assistenza stradale garantisce il recupero ed il traino del mezzo della vettura in caso di incidente o guasto, liberando il conducente dai costi derivanti dal carro attrezzi. Solitamente le compagnie assicurative includono questo servizio in modo gratuito, facendo invece pagare per le clausole aggiuntive, tra le quali le più gettonate sono: auto sostitutiva, costo riparazione auto, spese di pernottamento e l'installazione di un dispositivo satellitare per individuare immediatamente l’auto nel caso di problemi.

    La polizza infortuni del conducente

    Questa garanzia accessoria copre i danni fisici subiti dal conducente, solo nei casi in cui questo sia responsabile del sinistro, in quando non coperta dalla normale rc auto. Si può usufruire di questa polizza pagando un premio aggiuntivo, il quale ammontare dipende da: classe di merito, tipologia del guidatore e la provincia di residenza.

    Polizza sospensione patente

    Chiamata anche assicurazione patente, è stata creata appositamente per proteggere il conducente da tutti quei problemi che possono sorgere in caso di perdita di punti, ritiro o della sospensione patente. Praticamente, nel caso delle eventualità sopra citate la compagnia assicurativa si impegna a rimborsare tutte le spese per ristabilire la regolarità o in alcuni casi elargisce una sorta di indennità giornaliera. La copertura è quasi sempre esclusa se il problema sorge in seguito a guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di stupefacenti.

    Oltre a quelle appena descritte ci sono diverse polizze rd auto che possono essere aggiunte alla rc per tutti quei problemi ed inconvenienti che possono sorgere quando si è al volante. L’automobilista potrà optare per le garanzie accessorie più consone alle proprie esigenze e sentirsi più sicuro alla guida.

    Collegato