RecensioneItalia
    Bisogno di vacanze ai tempi del COVID19?
    10-08-2020

    Bisogno di vacanze ai tempi del COVID19?

    Dopo aver trascorso l’intera primavera in lockdown, chiusi in casa a guardare la tv e scrollare le pagine dei social, tantissime persone sentiranno di volersi concedere almeno una settimana o due in spiaggia, al di là dei rischi. Il tempo chiusi tra quattro mura ad ascoltare notizie catastrofiche avrà reso ben disposti alla fuga, ma al contempo timorosi perché, beccarsi il COVID19 durante le vacanze estive non dev’essere tra le migliori esperienze.

    Programmare i voli, però, non è mai sembrato tanto ostico: il Regno Unito non vuole passeggeri che abbiano transitato per la Spagna, Francia e Germania temono per settembre, l’Italia sembra abbastanza tranquilla al sud, ma i prezzi non vi convincono. E ci sono le cancellazioni. I ritardi. Panico!

    Pur avendo paura di fare passi falsi, comprensibilmente, nonostante tutto, tanti avranno poi optato per quella bella settimana di vacanze a Rodi, Gallipoli, in Sicilia, insomma, basta che ci sia una bella spiaggia su cui abbronzarsi e dimenticare, per un po’, il panico coadiuvato dalla pandemia.

    Qualcuno, però, soffre d’indecisione!

    Opzioni vacanza mare liberi dal COVID19

    Termine attualmente molto in voga a livello globale è corona free, ovverosia privo di corona. Prima di viaggiare verso un luogo, buona parte dei turisti tende a chiedere se esso sia privo di casi eclatanti di COVID19. A tal proposito molte località nel sud Italia hanno preso ad accaparrarsi una bella fetta di turismo, come ad esempio città quali Napoli e Lecce, raggiungibili con qualche ora di bus, grazie a compagnie economiche quali Miccolis e FlixBus.

    Il mercato delle compagnie di volo, assieme a quello turistico, è stato letteralmente tempestato dai colpi della crisi globale, ma guardiamo al lato positivo: sarebbe bene approfittare delle offerte lanciate dalle compagnie low cost per sopperire alle loro ingenti perdite e raggiungere una delle magnifiche spiagge della Grecia, con prezzi competitivi come non mai.

    A tal proposito in base alle numerose recensioni positive, il consiglio sarebbe quello di prenotare una stanza, un hotel, o anche un intero appartamentino attraverso Booking, sito di riferimento per molti esperti viaggiatori: se l’utilizzate spesso, potrete ottenere anche delle offerte extra e risparmiare circa il 15% su ogni vostra prenotazione diventando degli utenti Genius!

    Tra l’altro, per i soggiorni in Italia si può talvolta usufruire del bonus vacanze 2020, messo a disposizione dal governo; ciononostante, data l’alta stagionalità, pur sottraendo i soldi del bonus i prezzi sembrano essere comunque più alti di quelli esteri, ragion per cui, a parità di prezzi, non resta che scegliersi l’itinerario più gradito.

    Finalmente vacanze

    Insomma, leggetevi i pareri online, analizzate le recensioni degli utenti in italiano, assicuratevi che i luoghi in cui vi state recando siano definibili quasi corona free e partite subito con la ricerca di volo, camera e ristorantini. Se c’è qualcosa che bisogna aver compreso dalla pandemia è che la vita è troppo breve per non essere goduta appieno!

    Dopo aver fatto i compiti a casa, sarebbe bene prestare attenzione, ma senza lasciarsi terrorizzare dal furore del tran tran mediatico.

    Collegato