Come scegliere un sito di scommesse sportive

Come scegliere un sito di scommesse sportive

L’era di Internet ha permesso a diversi business di allargare i propri orizzonti e abbracciare un bacino di utenza infinitamente più ampio. È il caso degli ecommerce, ad esempio, ma anche dei bookmaker, che hanno avuto la possibilità di uscire dalla rete dei punti fisici sparsi sul territorio, per cominciare ad offrire le scommesse sportive anche online.

Già, ma come si sceglie un sito di scommesse sportive? Quali sono le caratteristiche che un buon bookmaker online deve possedere, affinché valga la pena di aprire un conto di gioco e piazzare lì le proprie puntate?

Parola d’ordine: varietà

Uno dei requisiti fondamentali di ogni sito di scommesse sportive che si rispetti è racchiuso in un solo termine: varietà. Questo si declina in primis nella possibilità di puntare su discipline sportive di diverso genere, che vadano al di là del calcio, sport nazional popolare, nonché il più seguito d’Italia, ma sicuramente non l’unico.

I migliori bookmaker virtuali, infatti, permettono di piazzare scommesse su una vasta gamma di sport e di eventi, come ad esempio il tennis, la pallavolo, il basket, il ciclismo, la Formula 1, il motociclismo e tanti altri ancora. Senza dimenticare quelle grandi kermesse che racchiudono più discipline nel medesimo contesto, tipo le Olimpiadi o i Mondiali di atletica.

 

Un'altra caratteristica molto importante per un buon sito di scommesse online è offrire promozioni allettanti, a partire dal bonus di benvenuto come ad esempio il bonus SNAI. Il bonus di benvenuto è un po’ come il biglietto da visita di un sito di scommesse sportive: più è ricco, maggiori saranno le probabilità che un utente venga invogliato ad aprire un conto di gioco.

Anche dal punto di vista dei bonus, però, un sito di scommesse sportive deve mettere a disposizione dei suoi clienti un ventaglio di soluzioni che comprenda anche bonus di ricarica, bonus gratis (le famose freebet, attraverso le quali è possibile piazzare una scommessa senza spendere i propri soldi) e bonus porta un amico (che si attiva quando un nuovo cliente si iscrive sulla piattaforma, inserendo il nominativo della persona che gli ha consigliato l’iscrizione).

Occhio a termini e condizioni

A proposito dei bonus, è bene sottolineare come a volte offerte particolarmente allettanti si rivelino un’arma a doppio taglio. Ecco perché è sempre bene leggere termini e condizioni di bonus e promozioni, per scoprire soprattutto quelli che in gergo si chiamano i requisiti di puntata.

I bonus dei siti di scommesse sportive, infatti, non sono denaro immediatamente prelevabile: la somma va giocata un determinato numero di volte, prima di poter essere convertita in soldi da poter trasferire dal proprio conto di gioco al proprio conto bancario o carta di credito.

 

I metodi di pagamento

La rivoluzione portata avanti da Internet ha ampliato anche le possibilità di trasferimento di denaro. L’utilizzo del denaro contante, ma anche dei classici bonifici bancari o assegni, oggi è molto meno diffuso rispetto a soltanto un decennio fa.

Sotto questo punto di vista, anche i bookmaker online di prima fascia permettono ai propri clienti di depositare e prelevare il denaro da e per il loro conto di gioco tramite numerosi metodi alternativi. Qualche esempio?

  • PayPal
  • Skrill
  • PaySafeCard
  • Neteller
  • Carte di credito o di debito VISA e Mastercard
  • Carte prepagate Postepay

La licenza di gioco

Ultimo, ma non ultimo, i migliori siti di scommesse sportive online sono quelli che hanno ottenuto una regolare licenza di gioco, rilasciata dall’Agenzia dei Monopoli, l’ex AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato).

Questo è un punto fondamentale nella scelta di un bookmaker virtuale, perché la legge italiana stabilisce che soltanto gli operatori in possesso di una licenza possono offrire scommesse a soldi veri nel Belpaese.

Scegliere un sito con licenza significa mettersi al riparo da possibili brutte sorprese, come pagamenti negati o furto di dati. I siti che hanno la licenza ADM, infine, sono tutelati al 100%: in caso di controversie, il giocatore può rivolgersi alle autorità.

Più