RecensioneItalia
    Viaggiare in Italia in epoca di Covid-19
    08-10-2020

    Viaggiare in Italia in epoca di Covid-19

    Il Coronavirus Covid-19 ha stravolto le nostre vite sotto moltissimi punti di vista. Inutile dire che chi amava viaggiare o era abituato a farlo per necessità lavorative ha visto un netto cambiamento del proprio stile di vita per diversi mesi, e continua a vederlo ancora oggi che la situazione, pur se migliorata, non è ancora rosea.

    Oggi i viaggi, almeno in Italia, si possono fare se si rispettano le dovute precauzioni, e da un lato è anche un bene risollevare il turismo della nostra bella terra. Molte persone sono però giustamente timorose a riguardo, non sapendo di preciso come approcciarsi all’attuale situazione.

    Vediamo quindi di raggruppare qualche consiglio per poter viaggiare in Italia in sicurezza anche in questo momento particolare:

    • Portare con sé gel per le mani e mascherina di ricambio
    • Acquistare i biglietti con anticipo
    • Evitare mete troppo affollate
    • Sottoporsi al test se si hanno sintomi dopo un viaggio

    Portare con sé gel per le mani e mascherina di ricambio

    Il gel idroalcolico per le mani dovrebbe essere un must, per quanto ormai tutti i negozi lo espongano pronto per essere utilizzato. Se decidete in particolare di viaggiare in treno, o comunque utilizzando mezzi pubblici, avere un proprio gel a portata di mano è indispensabile.

    Ormai potete acquistare gel idroalcolico quasi ovunque, sia online che in diversi negozi, e il formato da viaggio permette di tenerlo comodamente in una borsa, uno zaino, o addirittura in una tasca. Un consiglio è quello di avere con sé anche una crema per le mani se la vostra pelle è molto sensibile, poiché l’utilizzo ripetuto del gel, essendo un antimicrobico potente, tende a infiammare la pelle.

    Venendo invece alla mascherina, sia che l’abbiate usa e getta sia che essa sia lavabile, vi consigliamo di portarne una di ricambio, anche per una gita di una giornata. Potrebbe infatti rompersi, macchiarsi, e in ogni caso è bene cambiarla dopo che si è tenuta una stessa mascherina per periodi prolungati.

    Acquistare i biglietti con anticipo

    Biglietti di ingresso per musei, mostre, oppure quelli del treno o di un concerto: qualsiasi sia l’evento al quale vogliate partecipare o il mezzo di trasporto pubblico scelto per i vostri spostamenti in Italia, oggi è ancora più importante acquistare con anticipo i biglietti. Da un lato è vero che la gente tende a viaggiare meno, ma i posti sono più limitati. I luoghi chiusi dove si tengono mostre o spettacoli permettono l’ingresso di meno persone nello stesso momento, e anche sui mezzi di trasporto si deve cercare di rispettare la distanza di sicurezza minima.

    Pertanto, per non incorrere in brutte sorprese dell’ultimo minuto, organizzatevi per tempo acquistando per esempio i biglietti online.

    Evitare mete troppo affollate

    Magari era da tempo che volevate concedervi una vacanza, ma il virus ha cambiato le carte in tavola riguardo alla vostra meta, perché temete per il fatto che sia una meta troppo turistica e quindi affollata. Beh, l’Italia è piena di luoghi meravigliosi, molti dei quali leggermente celati rispetto alle mete più conosciute, ma non per questo meno belli.

    Un modo per scoprire posti particolari dei quali non ci sono tante informazioni online quante ce ne sono dei luoghi più turistici può essere quello di consultare recensioni online. La stessa cosa si può fare se desiderate organizzare un viaggio per mezzo di un’agenzia ma senza mai averla provata prima. Le recensioni sono a portata di clic, e possono davvero aiutarvi a risolvere molti dubbi riguardo alla vostra vacanza in Italia!

    Sottoporsi al test se si hanno sintomi dopo un viaggio

    Non dimenticate, per il bene vostro e comune, di sottoporvi al test se avete sintomi sospetti al ritorno da un viaggio fuori porta, sia anche solo in una città della vostra regione. Per alcune mete estere è obbligatorio, mentre in questo caso dovrà essere il vostro buon senso a farsi avanti.

    Buon viaggio!

    Collegato