Antipasti di Natale da fare il giorno prima, ecco le idee migliori per le feste 2021

Antipasti di Natale da fare il giorno prima, ecco le idee migliori per le feste 2021

Cibo & Bevande

Se primi e secondi di Natale sono molto tradizionali, gli antipasti garantiscono una ben maggiore libertà. Per non limitarsi sempre ai soliti salumi e formaggi, sul web si trovano tantissime idee per antipasti veloci e che si possono preparare anche il giorno prima - così ci si può concentrare sul resto del pranzo di Natale.

Le rivisitazioni dei dolci delle feste: dal panettone gastronomico al pandoro salato
Ottime idee diventano allora tutti quegli antipasti che non sono altro che una rivisitazione di altri piatti natalizi. Ne è un esempio lampante il sempre più comune panettone gastronomico, che è possibile trovare anche già pronto da riempire - quindi senza aver bisogno di impastatrici, planetarie o quant’altro. Niente di più semplice per un antipasto veloce, che può essere già preparato il giorno prima oppure può diventare un’occasione per fare il proprio paninetto sul momento!

Un’altra idea può essere lo strudel salato, anch’esso semplice e ottimo per la preparazione il giorno prima. Al suo interno si possono inserire funghi, prosciutto, formaggi, spinaci o altre verdure, uova e così via. Basta lasciarsi ispirare dai propri ingredienti preferiti.

Molti inoltre consigliano anche il pandoro salato. Si tratta di una rielaborazione del solito pandoro che, però, non richiede una lunga lievitazione, ma può essere fatta anche con un lievito istantaneo. Lo stesso vale per i muffin salati, che possono essere fatti anche con ricotta e zucchine o con speck e brie, a seconda dell’ispirazione.

Gli involtini golosi, dare via alla fantasia con gli antipasti veloci
Altre idee semplici, invece, riguardano ad esempio i salumi, che possono essere proposti in modo diverso. Ad esempio, si possono fare degli involtini di prosciutto crudo con dentro un formaggio, oppure i più classici salumi arrotolati ai grissini.

Recuperando la tradizione meridionale, però, ci si può avventurare in veri e propri involtini di verdure. Quelli di melanzane, con pangrattato saporito al loro interno, possono diventare una vera droga per i commensali, ma lo stesso vale anche per quelli di altre verdure, come verza e lattuga. Lo stesso vale per quelli di salmone, al cui interno si può scegliere di inserire formaggi spalmabili e leggeri. 

Per non parlare di tutte quelle ricette che non richiedono cottura, come le polpette fredde di patate e le palline di formaggio. Per un tocco anni ‘80, si possono sempre rispolverare salsa cocktail e gamberi o uova ripiene…

La tradizione è regina: alcune idee regionali rapide
Se, però, non ci si vuole allontanare troppo dalla tradizione, c’è da considerare che ci sono ricchissime opzioni locali per antipasti veloci da preparare il giorno prima. Questo è il caso di tutto l’antipasto piemontese, con bagna cauda in cui inzuppare verdure croccanti e bagnetto verde per il bollito misto. Un classico intramontabile è anche la golosissima insalata russa.

Si può anche pensare di preparare dei taralli artigianali nei gusti più disparati, oppure fare una rivisitazione della focaccia genovese. Oppure ci si può avventurare in caponata e peperonata, optare per un tortino di alici oppure delle acciughe “ammollicate”.

Tutto ciò che è gratinato, inoltre, può essere preparato con un certo anticipo. Questo vale quindi per zucchine, melanzane, pomodori e peperoni, ma anche carciofi e così via.

Se, invece, nei giorni di Natale fa freddo, si può anche pensare di fare una ricetta per una fonduta natalizia abbastanza veloce in cui inzuppare crostini, carne e verdure varie. Si possono inoltre fare delle bruschette calde in forno (attenzione a non dimenticarle!) da assemblare all’ultimo minuto con formaggi, salse, salumi e verdure a volontà e a seconda dei gusti personali, così da non deludere nessuno.

Più Cibo & Bevande