Cosa sono gli etf: tutto quello che c’è da sapere

Cosa sono gli etf: tutto quello che c’è da sapere

Finanza

In questo articolo andremo a vedere nel dettaglio cosa sono gli ETF, quali sono i loro vantaggi e svantaggi, quali tipi di ETF esistono e a cosa bisogna stare attenti quando si vuole scegliere i migliori ETF.

Etf: cosa sono?

ETF sta per Exchange Traded Fund. Gli ETF, quindi, sono fondi di investimento comuni quotati in borsa come le azioni. Sono un paniere di valori.
Comportandosi come le azioni, questo prodotto può essere acquistato e venduto in qualsiasi momento durante la sessione di negoziazione del mercato azionario.
E proprio come le azioni, il loro prezzo varia durante la sessione di trading.

L'obiettivo degli ETF è replicare alcuni indici azionari a reddito variabile, indici a reddito fisso, materie prime o qualsiasi altro.
Pertanto, con un solo acquisto si copia un intero indice, ottenendo una grande diversificazione con pochissimi soldi e in modo molto semplice.

Come investire in etf

Investire in un ETF è molto semplice, almeno in Italia. Il modo migliore per farlo è tramite un broker, proprio come faresti con fondi comuni di investimento e altre strategie di investimento.
Dovrai semplicemente scegliere un broker che ti permetta di investire negli ETF che desideri e, una volta creato il tuo account, acquistare le azioni che desideri.

Se sei agli inizi o sei insicuro su come comprare etf, ti consigliamo di leggere questo articolo su quali azioni comprare, che cercherà, nel modo migliore possibile, di guidarti attraverso il mondo del mercato azionario.
Un piccolo consiglio che ci sentiamo in dovere di darti, è di analizzare a fondo ogni broker a tua disposizione, soprattutto in termini di commissioni; esistono infatti molte piattaforme che adottano piccole percentuali di commissioni sui fondi etf, mentre altre andranno a trattenere una buona percentuale del tuo eventuale profitto.

Quali sono gli etf rischi?

Così come ogni altro prodotto presente nel mondo del trading, anche gli etf presentano diversi rischi e svantaggi:

Maggior rischio di andare in negativo: Se acquisti azioni singolarmente potrai scegliere esattamente dove investire i tuoi soldi, mentre se acquisti un ETF potrai solo scegliere l'indice. Ciò significa che all’interno di questo indice potrebbero esserci alcune società che non ti convincono o che sono poco stabili, il che potrebbe significare ottenere un minor ritorno per i tuoi soldi o addirittura perdere tutto.

Commissioni di acquisto e di vendita: Questo è uno dei motivi principali che non spinge i trader ad investire negli ETF, oltre al fatto che sono tassati proprio come le azioni singole.

Quanto rendono gli etf

Veniamo ora al punto di maggiore interesse per i lettori: il rendimento etf e quali sono le possibilità di guadagno.
Il guadagno che si ottiene dall’investimento in ETF è dato dalla somma dei profitti sul singolo investimento effettuato dalla società che è incaricata di gestire il fondo.

Il tutto dipende dalla quantità di denaro investita e dall’andamento stesso degli indici, ma ci viene incontro, per aiutarci, una formula matematica che sarà in grado di calcolare quale è il rendimento:
Grazie a questa formula si potrà ottenere la percentuale che si è guadagnato investendo negli ETF, e consiste nel calcolare:

Provento periodico/prezzo di acquisto x100 🡪Se ad esempio abbiamo acquistato un ETF a 200€ e questo investimento ci paga 20€ dopo un anno, ciò significa che abbiamo guadagnato 20€ in un anno.
20/200 = 0,1 x 100, tradotto: 10% di rendimento.

Lo strumento di Altroconsumo Finanza per gli investimenti

Abbiamo visto come possa essere abbastanza complicato e rischioso investire negli ETF. E proprio per questo motivo vogliamo segnalarvi la presenza di uno strumento molto utile, soprattutto per chi si approccia per la prima volta al mondo del trading e del mercato azionario: Altroconsumo Finanza.

Altroconsumo Finanza altro non è che una branca della famosissima associazione italiana Altroconsumo, la quale ha deciso di sviluppare uno strumento educativo volto ad informare tutte le persone interessate circa i rischi del mercato azionario e a fornire consigli per incrementare le probabilità di guadagno.
La domanda che più spesso ci viene posta è: altroconsumo finanza è affidabile?
La nostra risposta è decisamente positiva, in quanto si tratta di un’Associazione riconosciuta a livello nazionale, con tantissimi anni di esperienza e che offre addirittura un mese di utilizzo gratuito per convincere gli utenti della sua solidità.

Conclusioni

Siamo giunti alla conclusione del nostro articolo odierno circa il tema degli ETF.
Come abbiamo potuto vedere, si tratta di investimenti particolarmente rischiosi che, se investiti in maniera informata e corretta, potrebbero portare ad interessanti rendimenti.
Speriamo di esservi stati d’aiuto per una maggiore comprensione di questa tematica e vogliamo chiudere ricordando a tutti i lettori che il mercato azionario è caratterizzato da un alto tasso di rischio. Proprio per questo motivo vi consigliamo di non investire in maniera frettolosa e impreparata, ma di seguire almeno dei corsi base per possedere qualche nozione teorica da mettere in pratica sui vostri investimenti futuri.

Più Finanza