I migliori fiorai online per inviare piante e fiori a domicilio

I migliori fiorai online per inviare piante e fiori a domicilio

Generale

La rivoluzione sociale della pandemia, con il lockdown e l’allentamento delle relazioni, ha sdoganato definitivamente il ricorso al delivery: dopo l’abbigliamento, la spesa e il vino è esplosa anche la richiesta di avere fiori a domicilio. Anche per via dell’aumento di coppie che improvvisamente si sono trovate a distanza, come i molti studenti universitari fuori sede che con la didattica online non hanno più modo di rivedersi e sono tornati alle loro città di origine.

Naturalmente, con l’aumentare della domanda è anche aumentata la scelta dei siti che vi possono aiutare: se lo stress vi fa dimenticare anniversari, compleanni e onomastici adesso non avete nulla da temere, perché anche all’ultimo avrete modo di rimediare e di far arrivare una grande sorpresa alle persone che amate.

Il problema ora diventa come scegliere cosa acquistare, su quale sito e con quali garanzie.

 

Come scegliere i fiori online

Il principale portale per vendita e consegna fiori a domicilio è senza dubbio Interflora, un successo che gode anche di ottime recensioni da parte degli utenti.

I primi consigli utili riguardano non tanto come acquistare, ma cosa acquistare: i fiori sono come un gioiello, devono essere scelti con cura in base al destinatario, ai suoi gusti e alla sua personalità. I fiori hanno anche un significato, dunque è sempre meglio controllare quali possibili messaggi nascosti state mandando alla persona che li riceverà!

Se volete essere originali, potete costruire un bouquet personalizzato grazie a diversi vivai online, sempre stando attenti a quali scegliete: le recensioni degli utenti vi possono indirizzare verso i migliori fiorai ed evitarvi errori imbarazzanti o mancate consegne.

Per un mazzo perfetto potete sfogliare il catalogo di Colvin, uno dei siti più apprezzati: ha una scelta molto ampia di fiori di stagione, vi permette di scegliere le dimensioni del mazzo e il numero di steli della composizione, quale vaso potete abbinare e persino se volete aggiungere all’acquisto anche accessori come cesoie o fertilizzanti. Il sito ha una grande disponibilità anche di piante, incluse quelle tropicali.

 

Meglio un mazzo di fiori o una pianta?

Se non ve la sentite di azzardare un bouquet, una bella alternativa è virare sull’acquisto di una pianta, un perfetto elemento di arredo per ogni tipo di casa. Scegliere una pianta vuol dire non dover pensare a quali fiori, colori e profumi mettere in combinazione, ma è un regalo più impegnativo per chi lo riceve. Tenere in vita una pianta vuol dire prendersene cura, darle la giusta dose di luce e di acqua, magari potarla di tanto in tanto: fate un regalo di questo genere solo a persone che hanno un minimo di “pollice verde”, altrimenti tornate sui vostri passi e scegliete i fiori.

Tra le piante più apprezzate ci sono le bellissime orchidee, gli eleganti bonsai o le piante grasse, però poco adatte come regalo romantico.

Per chi ha case con grandi balconi, alberelli da vaso come limoni o aceri rossi nani possono essere la soluzione perfetta: la loro durata è di molti anni e possono diventare simbolo di relazioni durature. Non sottovalutate nemmeno i prodotti dell’orto: per chi ama cucinare avere timo, rosmarino, menta, salvia e basilico a portata di mano è una vera soddisfazione. E il balcone diventa davvero un angolo di relax pieno di profumi che in primavera trabocca di fiori e insetti.

 

Le opinioni degli utenti: i siti migliori

Come si valuta il servizio di un fiorista a domicilio? Se siete alla vostra prima esperienza, innanzitutto lasciatevi consigliare dalle recensioni di altri utenti. Uno dei portali più apprezzati è ItalianFlora, che ha un ampio catalogo, prezzi corretti e tempi di consegna rapidi e rispettati con precisione. Evitate invece i servizi inaffidabili o quelli dai giudizi altalenanti: se state ordinando con largo anticipo, meglio una consegna sicura anche se in tempi un po’ più lunghi. Se siete poco pratici degli acquisti online, affidatevi soprattutto a chi ha un servizio di customer care strutturato e numeri a cui poter telefonare per essere rassicurati di aver fatto tutte le operazioni nel modo corretto.

Inoltre, se possibile controllate anche la distanza che dovrebbe percorrere il vostro ordine , soprattutto nel caso abbiate scelto fiori freschi: questi si rovinano facilmente durante i lunghi tragitti.

 

Vendita di piante online: quali portali sembrano da evitare

Sempre le recensioni degli utenti ci indicano anche quali sembrerebbero invece gli e-shop da evitare. Vi sono infatti siti come quello di un vivaista spagnolo che hanno valutazioni davvero ai minimi termini: è quasi sicuro che la consegna non arrivi, nessuno vi assisterà e non avrete rimborsi nonostante una spesa sostenuta.

Un altro portale da evitare è un vivaio online specializzato in piante da orto e da giardino, ma spesso gli ordini non arrivano e ai call center non risponde mai nessuno.

 

Più Generale