Antizanzare naturale, i rimedi dal bicarbonato alla citronella

Antizanzare naturale, i rimedi dal bicarbonato alla citronella

Negozi Online

Forse non tutti sanno che è possibile utilizzare più di un anti zanzare naturale per combattere l’invasione di questi fastidiosi insetti durante la stagione estiva.

I rimedi naturali sono tantissimi e sono efficaci esattamente come quelli a base di sostanze chimiche e pesticidi.

In questo articolo abbiamo raccolto i più diffusi e utili rimedi antizanzara 100% naturali in grado di liberarvi dal tormento di questi fastidiosi insetti.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio è uno dei prodotti più importanti da avere all’interno della propria cucina. La sua versatilità lo rende l’alleato perfetto per diverse funzioni che vanno dall’igienizzare, alla lievitazione, alla pulizia fino alla lotta alle zanzare.

Uno dei rimedi più utilizzati è quello composto da bicarbonato di sodio e talco: è sufficiente mescolare questi due ingredienti e spalmarli sul nostro corpo per avere un repellente naturale ed efficace. Il mix di queste sostanze infatti è in grado di eliminare i nostri odori derivanti dal sudore e dalla produzione di anidride carbonica, due profumi da cui le zanzare sono immediatamente attratte.

Il bicarbonato di sodio, se mescolato con miele o aceto, è utile anche per trattare le punture di insetti.

Citronella

La citronella è tra le piante antizanzare più conosciute e diffuse nei repellenti o quando si desidera allontanare gli insetti. In realtà, al contrario di quanti molti pensano, l’odore di questa erba non infastidisce la zanzara e non è questo il motivo che la rende un ottimo rimedio anti zanzare.

Come detto prima, questi insetti arrivano a noi seguendo la scia dei profumi che emaniamo e che è formata soprattutto dal sudore e dall’anidride carbonica rilasciata durante la respirazione. Il punto è che l’odore della citronella, essendo molto più forte di quello emanato da noi, è in grado di nascondere la nostra presenza e ingannare le zanzare.

L’altro elemento che rende gli zampironi e le candele anti zanzare efficaci è l’emissione di calore: questi insetti, dopo averci trovato seguendo il nostro odore, individuano i nostri punti più caldi tramite l’infrarosso. La fiamma degli zampironi può bloccare questo processo ingannando le zanzare e interferendo con la loro ricerca.

I prodotti alla citronella sono disponibili in molti negozi online (recensioni di negozi online) come Saninforma (recensioni di Saninforma) o Farmacia Gaudiana (recensioni su Gaudiana).

Olio di Neem

L’olio di Neem è un olio che si ottiene dalla pressatura a freddo dei semi dell’albero di Neem, una pianta indiana. Negli ultimi anni, grazie alle sue innumerevoli proprietà, si è fatto strada anche nel settore dei cosmetici e oggi è acquistabile in molti negozi dedicati (negozi di prodotti per la cura della persona). L’odore dell’olio di Neem è particolarmente forte e per questo è sgradito a moltissimi insetti, il che lo rende il perfetto anti zanzare naturale.

Per proteggersi è sufficiente spalmare direttamente sulla pelle qualche goccia dell’olio. Se invece volete prevenire la nascita di nuove zanzare nel vostro giardino, potete versare qualche goccia di olio di Neem direttamente nei luoghi in cui ristagna l’acqua come bidoni, sottovasi o altri piccoli contenitori. L’odore terrà lontani gli insetti ed eliminerà eventuali uova o larve di zanzare. 

Caffè

Questo vi darà un motivo in più per amare il vostro caffè quotidiano. A quanto pare il caffè è un ottimo anti zanzare per l’esterno (antizanzare giardino) in grado di allontanare questi insetti e scoraggiare la deposizione di nuove uova nei ristagni d’acqua.

La prima tecnica è abbastanza semplice: è sufficiente mettere un po’ di fondi di caffè nei sottovasi  per allontanare le zanzare. Fate attenzione a non esagerare con le quantità o potreste rischiare la formazione di muffe sotto le vostre piante preferite.

Un’altra soluzione diffusa è quella di aggiungere i fondi di caffè in un barattolo ignifugo e dargli fuoco con un accendino. Alcuni studi sostengono che le zanzare detestino l’odore del caffè bruciato e che questo le allontani. Infine, potete realizzare uno spray al caffè diluendolo con dell’acqua e spruzzandolo negli angoli della casa che volete proteggere dalle zanzare.

Olii essenziali

Grazie alla loro estrema versatilità, gli olii essenziali sono un altro prodotto da avere sempre con sé. Alcune fragranze sono anche un’ottimo anti zanzare naturale che può scoraggiare gli insetti e tenerli lontano da voi quando vi trovate all’aria aperta.

I più efficaci sono gli olii essenziali alla lavanda, all’eucalipto, al tea tree e al geranio. L’applicazione non deve mai avvenire direttamente sulla pelle in quanto potrebbe scatenare delle reazioni allergiche sul tessuto cutaneo; solitamente si consiglia di diluire gli olii essenziali all’interno di un olio o una crema neutri e spalmare poi il composto ottenuto sul corpo.

Uno dei negozi online preferiti dagli utenti di RecensioneItalia è SubitoFarma (recensioni su SubitoFarma) su cui trovate una vasta gamma di olii essenziali.

Più Negozi Online