RecensioneItalia
    La casa del futuro è veramente domotica? 
    08-09-2021

    La casa del futuro è veramente domotica? 

    Per più di 10 anni le persone hanno potuto acquistare installazioni domestiche da aziende leader del settore e che consentono di ottenere il controllo quasi completo da un unico pannello di comando.

    Tale caratteristica regala una casa confortevole offrendo un controllo del clima efficiente dal punto di vista energetico, una facile gestione della piscina, delle tende per finestre motorizzate e tanto altro ancora. Premesso ciò ala domanda se la casa del futuro è veramente domotica, qui di seguito ci sono alcune utili informazioni con risposte adeguate.

    Come funziona la domotica in casa?


    Selezionando il pulsante "Home" o usando un semplice comando vocale che alza automaticamente le tende motorizzate, seleziona la temperatura perfetta, imposta le luci come si preferiscono o ancora accende la TV, sono in sintesi le tipiche funzionalità della moderna domotica.

    Il sistema di automazione domestica si rivela quindi molto versatile e soprattutto utile poiché l’uso di dispositivi intelligenti permettono di controllare la casa quando non si è in essa presente e da remoto tramite smartphone.

    Cosa si intende per domotica?

    Le case intelligenti possono significare molte cose diverse per tante persone. Il concetto si evolve man mano che la domotica in senso classico incontra una gamma sempre più ampia di prodotti. Negli ultimi anni ad esempio c'è stato un certo clamore intorno a tutti i tipi di prodotti etichettati per la casa intelligente e relativi scenari futuri. 

    Gli altoparlanti intelligenti, giusto per citare la categoria più popolare, hanno aperto la strada a un livello di adozione più elevato in base al quale i consumatori vogliono di più e scelgono sistemi integrati.

    La prossima ondata è dunque già visibile poiché la domotica viene integrata sempre di più come ad esempio per la gestione dell'energia dei pannelli solari e persino di caricabatterie per veicoli elettrici, per le connessioni alle reti intelligenti, oltre allo smart metering.

    Le automazioni tipiche della domotica

    L'esempio del frigorifero connesso e di tutto ciò che sarebbe in grado di fare risale agli albori di Internet. Alla fine degli anni novanta infatti, questo genere di apparecchi esisteva già, anche se in modo limitato e non come appare oggi.

    Ancora più importante in una casa intelligente è la possibilità di connettere tutti gli elettrodomestici e gestirli poi in automatico o da remoto. Tuttavia, la nozione di casa intelligente si è ampliata e ha gradualmente incluso gli elettrodomestici in aggiunta alle realtà di automazione domestica più esistenti come il controllo della temperatura, quello delle persiane, le soluzioni di gestione dell'energia e dell'illuminazione giusto per citarne alcuni.

    Esistono poi quelle applicazioni secondarie alla domotica, ovvero quelle legate al divertimento. Il mondo dei videogiochi ad esempio, ora viene controllato a voce, da telefono o da qualche altro dispositivo portatile. Anche i casino live sono passati a versioni totalmente digitalizzate, in cui interagire da computer o telefono.

    Le future automazioni della domotica

    I movimenti automatici delle finestre stanno diventando sempre più popolari e lo saranno anche in futuro poiché creano la luce perfetta per qualsiasi stanza della casa, e si rivelano quindi ideali per mantenere la visuale e per minimizzare l’intensità dei raggi UV che potrebbero danneggiare gli arredi. 

    Premendo un pulsante le tende si abbassano o si alzano oppure si possono programmare per seguire il sole e cambiare con la stagione. Quanto appena citato è solo una parte di ciò che la domotica è in grado di offrire; infatti, ci sono tante altre comodità da aggiungere alla tua casa connettendola a 360 gradi.

    Un esempio è rappresentato da un moderno sistema di interfono di controllo che rende facile comunicare in tutta la casa e in una varietà di modi annunciando alla famiglia che la cena è pronta così come parlare con qualcuno alla porta d'ingresso comodamente dalla camera da letto o anche quando si è lontano da casa. 

    Dal garage adiacente alla casa si può persino chiedere ai bambini di aiutare a portare la spesa, citofonarli nella loro cameretta, oppure semplicemente controllare con l’ausilio di una web cam (ricevibile tramite smartphone) se tutto procede per il verso giusto nella loro stanza e soprattutto controllare se stanno effettivamente studiando oppure giocando.  

    Il mercato elettrico Italiano offre diverse possibilita’ ad i consumatori. Raccomandiamo di leggere anche:

    Collegato