Legno massello, una soluzione a portata di tutti

Legno massello, una soluzione a portata di tutti

Sono tanti i tipi di legno adatti alla costruzione di un gran numero di prodotti: la progettazione di mobili con questo materiale naturale è dotata oggi, così come tanti anni fa, di un fascino davvero senza tempo, con diverse opportunità adatte sia a stili variegati sia a esigenze diverse, che spingono magari a puntare su mobili massello, mobili di rovere o, più in generale, su mobili in legno naturale. Proprio per questa ragione diversi portali come massicciomobili24 ampliano continuamente la loro offerta, proponendo tante soluzioni a prezzi sempre concorrenziali. Ma perché sempre più persone scelgono articoli in legno?

 

Mobili e tipi di legno

La risposta fondamentale alla domanda precedente è che esistono differenti tipologie di legno, che variano tra loro per caratteristiche nella resa del materiale (anche dal lato estetico), rendendo una determinata scelta più o meno adatta a specifici ambienti. Per capire al meglio quale può essere la soluzione giusta è innanzitutto fondamentale tenere conto di quelle che sono le disponibilità economiche del cliente, valutando poi anche le qualità estetiche e le opportunità offerte dal materiale e la sua composizione, che magari si adatta a differenti tipi di prodotti. Ecco alcune delle tipologie di legno più conosciute: 

  • Legno quercia: questa tipologia di legno è una delle più utilizzate quando si parla di produzione di mobili, perché riesce a risultare molto resistente ma anche molto semplice da lavorare. Il colore marrone chiaro è molto spesso riconoscibile ed è diventato un marchio negli articoli fatti con questo materiale.
  • Legno faggio: quando si parla di faggio ci si riferisce a uno dei legni più resistenti, che molto spesso viene utilizzato per pavimenti o mobili anche per via della sua notevole durevolezza. Il suo colore chiaro, che ricorda molto il giallo, riesce a comporre delle soluzioni molto eleganti. 
  • Legno rovere: il legno di rovere fa del suo punto di forza la grande eleganza, che lo ha reso molto popolare per la realizzazione di mobili o parquet dal grande fascino.
  • Legno pino: il colore di questo legno è variabile e dipende dal pino utilizzato, con differenze che occupano la gamma cromatica relativa al rosso-marrone; per quanto riguarda la struttura, il legno risulta sempre molto elastico, adatto per ambienti dallo stile molto rustico.
  • Legno abete: il legno di abete è uno tra i più sfruttati nell’ambito della falegnameria, con possibilità che spaziano da prodotti di arredamento per interni a oggetti pensati per l’esterno; il legno di abete gode inoltre di una notevole resistenza data dall’assenza di resina.
  • Legno acacia: l’acacia offre un materiale stabile e resistente anche in presenza di quelle che possono essere avversità date dal punto di vista delle temperature, rendendo la scelta dell’acacia una tra le più consigliate nel caso si vivesse in punti in cui i valori registrati toccano picchi importanti.

 

L’importanza del legno massello
Abbiamo quindi esaminato alcune delle tipologie di legno che spesso vengono utilizzate in falegnameria per la produzione di mobili, evidenziando come sorgano differenze che scaturiscono dall’estetica ma anche dal rendimento del materiale: c’è però un pregiato legno per mobili da molti apprezzato per la sua resistenza, che lo rende adatto a diverse soluzioni costruttive. Si tratta del legno massello, un materiale che non subisce trattamenti chimici di alcun tipo e si configura quindi come una scelta completamente naturale.

La stagionatura del massello è l’unica operazione richiesta prima che questo legno venga effettivamente trasformato in tavole da utilizzare poi per le proprie costruzioni: questa stagionatura permette di ovviare a una delle problematiche del legno, che potrebbe risultare vulnerabile all’attacco di muffe durante l’essiccazione. Il massello si ottiene dal “durame” delle piante e riesce a offrire una interessante soluzione dal punto di vista estetico, con dei colori peculiari, alle volte esaltati da operazioni come la laccatura, con un utilizzo che può essere d’aiuto quando si ha necessità di avere un materiale isolante, che lo rende quindi indicato per rivestire pavimenti e murature.

 

Legno massiccio: quali sono le differenze dal massello?

Quando si parla di un tipo di legno è utile elencarne pregi e difetti, così come le caratteristiche che lo rendono unico rispetto a un’altra tipologia, ricavata da una pianta diversa o causata da scelte differenti durante la fase di lavorazione. Proprio per questo è bene parlare anche del legno massiccio, spiegando quelle che sono le differenze rispetto al massello e il significato di legno massiccio.

Il legno massiccio è un legno duro e pregiato, che viene ricavato senza effettuare alcun tipo di distinzione tra le tante parti che compongono il tronco di un albero (essendo, per l’appunto, massiccio): da questo infatti viene ricavato un unico pezzo, che poi si lavorerà per ottenere diverse tipi di strutture. Ovviamente una composizione che va a utilizzare diversi materiali può risultare meno resistente rispetto al classico massello, che è unicamente ricavato dalla parte interna della pianta, fornendo quindi un prodotto non solo più prezioso, ma anche maggiormente resistente.

 

Il mondo della vendita del legno massello online

Per acquistare mobili prodotti in legno di elevata qualità è importante saper cercare la piattaforma giusta, spulciando tra tutte quelle che lavorano nel campo di vendita legno online. Il mondo del web è infatti straripante di venditori che propongono diversi tipi di legno online, soprattutto in questo periodo nella quale si è testimoni di un incremento degli acquisti sul web, tramite i quali è semplice esaudire le proprie preferenze dal punto di vista del materiale.

Siti web come massicciomobili24 riescono a mettere in campo un gran numero di articoli disponibili immediatamente, che riescono a fornire un tocco unico all’arredamento delle varie stanze della casa, risultando come una soluzione ottima nell’ambito della vendita legno massello online. Oltre ai mobili già pronti, c’è chi mette anche a disposizione assi di legno acquistabili in grandi quantità, da unire poi per costruire un prodotto finale che si adatti alla perfezione a quelli che sono dei progetti personalizzati.

Più